Cerca nel blog

mercoledì 11 febbraio 2015

Qualche link

Un paio di link a due filmati.
Il primo presente su You Tube è relativo all'ormai scomparso mercato di via Enea,il filmato è del 1992
Mercato via Enea

Il secondo presente su ngvision,org si chiama nei dintorni della storia,questa la presentazione dal sito da cui è tratto:
"C'è forse un fiume sotterraneo che inizia dalle lotte di liberazione partigiane, scava sottoterra per riemergere inaspettato nei momenti salienti della nostra storia. Le lotte studentesche del '68, la potente nascita di un nuovo modo di vivere la politica, la città e la vita stessa nel '77, gli anni '80 con gli effetti sanguinosi di persecuzioni e repressioni, dell'eroina, del nuovo culto del profitto fino al movimento attuale, ancora privo di un'identità precisa e forse proprio per questo così dirompente. Storie diverse, idee diverse ma forse stessi sentimenti, simili pulsazioni. La necessità di trovare vie di libertà, il coraggio di accusare le ingiustizie e i loro artefici, il desiderio di costruire un altro mondo. Il video racconta questa storia in una cornice particolare della città di Roma, il quartiere Alberone situato dopo piazza S Giovanni tra la via Appia e la Tuscolana. Uno dei primi quartieri operai della città, una delle roccaforti della resistenza clandestina ma anche pomerio dei fascisti che costruirono proprio lì le prime eleganti case destinate ai gerarchi. Questa contrapposizione ha continuato per decenni ad attraversare il quartiere, lo ha insanguinato fino alla strage di Acca Larentia e all'omicidio di Ivo Zini, fino alla nascita delle formazioni nazi-skin che proprio lì avevano le proprie sedi. Cio' ha fatto del quartiere una delle zone più difficili della città ma anche un punto di riferimento dell'Antifascismo romano. Una questione a cui è importante ripensare ma sfruttando l'eredità delle esperienze che hanno preceduto questa epoca."

ai confini della storia




Nessun commento: