Cerca nel blog

martedì 27 marzo 2018

Vittorio Gassman al borghetto latino.

clicca quiDal film se permettete parliamo di donne regia Ettore Scola anno 1964 questa lunga sequenza girata nel borghetto latino.
Palazzine con ingresso su via Giulio Cesare Cordara.




per vedere il video clicca qui  Il video è stato rimosso,lo ricarico direttamente sul blog ma con una definizione piu' bassa,meglio non si puo'fare.



1 commento:

wdemarco ha detto...

Visto il presente film "Se permettete parliamo di donne" non si può ricordare, nel 9º episodio, la presenta di Gigi Proietti nella parte di Omero l'amante della moglie (Jeanne Valérie) del carcerato (Vittorio Gassman).

Ricordando che Proietti ha vissuto proprio nel quartiere Appio Latino è nella sua autobiografia "Tutto sommato - qualcosa mi ricordo" cita una serie di aneddoti come:
- il suo primo arrivo (in via Tommaso da Celano traversa di via Latina) quale landa desolata e l'abbattimento della "Antica Osteria del Sambuco" davanti casa;
- l'incontro insieme con la sorella sull'autobus 87 del futuro cognato (e successivo organizzatore nella gestione del teatro Brancaccio).le esperienze scolastice al Liceo Classico Augusto (in via Gela);
- nonchè gli aneddoti sui giornali come la trattoria "La Rosetta" dei "fagottari" (su Repubblica) che rappresentano la romanità non solo a Roma.